Alimentatore duale 12V

Specialmente in ambito musicale, spesso si ha la necessità di un’alimentazione duale, cioè un’alimentazione con una tensione positiva, una negativa ed un riferimento a massa.

Oggi voglio presentarvi un progetto che ho trovato in rete, questo. Bisogna fare davvero i complimenti all’autore!

Si tratta di un alimentatore duale a 12 volt, davvero economico ma di ottima qualità.

alimentduale

Si basa sull’integrato 7812 e sull’integrato 7912, due regolatori di tensione che si trovano a pochissimo prezzo.

A sinistra, in foto, è presente l’ingresso per una tensione alternata di almeno 12v e un connettore per un led spia. A destra sono presenti i tre fori di uscita, rispettivamente per: +12; GND; -12. Eroga fino ad 1 Ampere.

schemadualeQuesto è lo schema del circuito.

componentidualeE qui la disposizione dei componenti sul PCB.

Personalmente ho fatto alcune modifiche, nello specifico come diodi ho usato gli 1N4007, e abbassato a 20k la resistenza del led. I condensatori sono di marca economica.

Posso assicurarvi che è veramente un ottimo alimentatore! Il rumore prodotto è praticamente inesistente, fondamentale per tutte le vostre applicazioni musicali, come preamplificatori, amplificatori ecc.

Download PCB

Contattatemi pure per qualunque informazione.

Led lunari per acquario

Non tutti sanno che in acquario la luce di notte è molto utile. In natura la luna illumina il mare e i laghi con i suoi raggi, in questo modo gli avannotti e i nuovi nati in generale, hanno più possibilità di crescere e non venir mangiati da altri pesci.

In acquario, oltre che per l’utilità, non bisogna sottovalutare l’effetto estetico, infatti un acquario con una luce lunare ha un fascino incredibile!

lunar3

Vi propongo delle strisce led lunari fai da te, molto semplici da realizzare, economiche ma che creano un ottimo risultato visivo.

lunari5Come potete vedere in foto, ho semplicemente attaccato 4 led blu ad alta luminosità ad una barra di alluminio(va bene anche di plastica), collegato una resistenza da 10ohm e un connettore DC per l’alimentazione.

In questo modo la striscia di led è ottimizzata per funzionare con un’alimentazione da 12V, ma basta calcolare l’opportuna resistenza tramite questo link per adattarla alla vostra tensione.

lunari4Queste strisce possono essere collegate fra di loro in parallelo. Il numero massimo di led utilizzabile dipende dalla corrente erogata dal vostro alimentatore. In teoria non c’è limite.

Consiglio di applicare due gocce di silicone alle estremità della barra dall’alluminio in modo da poterle fissare ovunque.

Per sapere dove trovare il circuito bello e pronto o in scatola di montaggio, o per semplici informazioni non esitate a contattarmi.

Alimentatore per microcontrollori

Alimentare un microcontrollore per chi è alle prime armi, può non essere semplice. I microntrollori vanno alimentati con un tensione stabilizzata se non si vuole correre il rischio che saltino alcuni cicli di clock.

alimentatorepic

Questo semplice circuito può essere alimentato con una tensione da 5 a 15 volt e in uscita darà sempre 3.3V stabilizzati e una corrente fino a 800mA. E’ inoltre presente un led che segnala il corretto funzionamento. Si basa sull’integrato lm1117.

La maggior parte dei microntrollori moderni richiedono proprio una tensione di 3.3V per funzionare, che siano PIC della micrchip, ATM o alcuni modelli di arduino.

Con questo dispositivo non avrete più problemi! E’ presente un connettore DC con “+ al centro” per l’alimentazione esterna, mentre sono presenti delle strip-line per la massa(GND) e per i +3.3V.

I connettori vicino l’alimentazione esterna, servono solo nel caso in cui si volesse utilizzare un alimentatore non munito di connettore DC.

Ovviamente può essere utilizzato in qualunque applicazione che richiede 3.3V stabilizzati.

Componenti utilizzati: R = 1Kohm, C1 = 100nF, C2 = 100nF, led, lm1117, connettore DC, strip-line.

Download PCB

Per sapere dove trovare il circuito bello e pronto o in scatola di montaggio, o per semplici informazioni non esitate a contattarmi.